Mabellini, Teodulo, Italian composer (1817-1897). Autograph letter signed ("TMabellini").

[Florence, ca. 1880].

Large 8vo. 1 p. on bifolium.

 150.00

Mabellini scrive per informarsi se può a seguito di un sopravvenuto impegno spostare le lezioni che deve dare a una certa signorina Alice: "Gentilissima Signora, un concerto che si dà alla Sala Filarmonica [...] mi tiene occupato per le prove questa mattina e venerdì mattina [...] nelle ore appunto che dovrei recarmi al suo palazzo per la lezione della signorina Alice. Vengo dunque ad incomodar La con queste due righe per domandar le se mercoledì alle due e il sabato egualmente a quell'ora posso rimettere le due lezioni che la signorina anderebbe a perdere [...]".

Dopo gli anni di studio, passati anche a Novara da Saverio Mercadante, grazie ad una borsa di studio rilasciatagli dal granduca Leopoldo Il, Ma bellini si stabilì a Firenze dove divenne nel 1842 Direttore d'Orchestra della Società Filarmonica. Nel 1847 divenne maestro di cappella della corte e un anno dopo direttore dl Teatro della Pergola. Nel 1860 fu nominato insegnante di composizione al regio istituto musicale, incarico che rivestì per trent'anni.

Stock Code: BN#25401 Tag: